I.I.S.S. Alessandro Volta - Palermo
0 voti
Nella minimizzazione delle funzioni logiche si usano le mappe di Karnaugh. Quando una mappa si dice non completamente specificata e da che cosa deriva.
quesito posto 7 Giugno 2017 in Elettronica da Mimmo Corsista (49 punti)
  

1 Risposta

0 voti
Una mappa si dice non completamente specificata quando al suo interno troviamo delle X. La X significa che un mintermine (o maxtermine) in quella posizione non può mai verificarsi e quindi ai fini della minimizzazione posso considerare la sua presenza o assenza a seconda di qual'è la miglior convenienza. Ricordarsi che gruppi formati da sole X non vanno considerati.

Una situazione di questo genere si verifica quando nel codice di partenza ci sono delle combinazioni che sappiamo non si verificheranno mai.

Supponiamo per esempi di vole fare una conversione di codice da BCD a Gray. Sappiamo che per scrivere il BCD servono 4 bit ma sappiamo anche che tutti i numeri maggiori di 9 in BCD non esistono. Le combinazioni che rappresenano in binario numeri maggiori di 9 pertanto non si verificheranno mai. In questo caso tutte queste combinazioni possono essere riportate nella mappa come combinazioni non ammesse e pertanto con delle X utili ai fini della minimizzazione.
risposta inviata 8 Giugno 2017 da Mimmo Corsista (49 punti)

Domande correlate

0 voti
1 risposta
quesito posto 7 Giugno 2017 in Elettronica da Mimmo Corsista (49 punti) | 27 visite
0 voti
1 risposta
quesito posto 7 Giugno 2017 in Elettronica da Mimmo Corsista (49 punti) | 12 visite
0 voti
1 risposta
quesito posto 6 Giugno 2017 in Elettronica da Mimmo Corsista (49 punti) | 29 visite
684 domande
1,334 risposte
631 commenti
1,782 utenti