I.I.S.S. Alessandro Volta - Palermo
+7 voti
Quali sono i passaggi che ci permettono di tracciare il grafico probabile di una funzione?
quesito posto 6 Giugno 2017 in Triennio da prof. s.barbieri Corsista (44 punti)
  
Angelo Sorci 4°C
I passaggi che ci permettono di tracciare un grafico di una funzione sono:
1) determinare il campo di esistenza
2)determinare le intersezioni con gli assi , una volta ponendo x=0 e un'altra volta ponendo y=0
3)determinare la positività della funzione " y>0"
4)determinare i limiti per x tendente a infinito e x tendente a meno infinito " se ci troviamo nel caso di una razionale fratta dobbiamo fare anche il limite che tende al valore del campo di esistenza "
5) riportare le intersezioni con gli assi nel grafico, riportare, se sono presenti , gli asintoti e grazie all'aiuto dei limiti disegnamo il possibile andamento della funzione
I passaggi da effettuare sono:
1)campo di esistenza
2)intersezione tra gli assi per x=0 e per y=0
3)positività della funzione
4)determinare il limite per x che va a più infinito ed x che va per meno infinito,tranne per le fratte che si aggiunge il limite che tende al campo di esistenza

5 Risposte

+3 voti
I passaggi che ci permettono di tracciare il grafico probabile di una funzione sono:

-Determinare il campo d'esistenza

-Determinare le intersezioni con gli assi e quindi trovare i punti d'intersezione col piano

-Determinare la positività della funzione

-Determinare i limiti per x tendente a infinito , a meno infinito e ,se la funzione per esempio è una razionale fratta, determinare il limite che tende al valore che annulla il denominatore della funzione.

Una volta eseguiti i passaggi disegnare il grafico, mettere i punti nel piano, disegnare (se ci sono) gli eventuali asintoti (orizzontali,verticali o obliqui che siano) e , sulla base del risultato dello studio sui limiti , disegnare il probabile andamento della funzione
risposta inviata 6 Giugno 2017 da Gia70x (33 punti)
+2 voti
I passaggi che ci permettono di tracciare il grafico probabile di una funzione sono i seguenti :
1) determinare il C.E (campo di esistenza)
2) intersezioni con gli assi : metto a sistema le due equazioni ponendo prima x=0 e y=0 dopo; risolvo i sistemi, ottengo i punti di intersezione.
3) positività: prendo le soluzioni ottenute dopo aver posto l'equazione>0 e studio i segni per determinare dove la mia funzione è positiva.
4) Studio dei limiti
Ora posso disegnare il grafico (approssimativamente)  della funzione.
risposta inviata 6 Giugno 2017 da Dario00 (26 punti)
+1 voto
I passaggi che permettono di tracciare e rappresentare graficamente una funzione sono:

- Determinazione del campo di esistenza o dominio della funzione;

-Determinazione dei punti di intersezione tra gli assi ponendo una volta x=0 e una volta y=0;

-Determinazione della positività della funzione ponendo y>0;

-Determinazione dei limiti della funzione per x che tende ad infinito e per x che tende a meno infinito, in caso di quelle fratte, bisogna determinare il limite anche per x che tende al valore del campo di esistenza;

-Per concludere, vengono rappresentati i punti di intersezione nel grafico, vengono riportati le eventuali presenze degli asintoti (ovvero i valori del campo di esistenza), e disegnare il possibile andamento della funzione tramite l'aiuto e l'utilizzo dei limiti ricavati e della stessa positività della funzione.
risposta inviata 6 Giugno 2017 da Marco D'Angelo (26 punti)
+1 voto

I PASSAGGI CHE CI PERMETTONO DI TRACCIARE IL GRAFICO PROBABILE DI UNA FUNZIONE SONO:

1) DETERMINARE IL CAMPO DI ESISTENZA DELLA FUNZIONE

2)TROVARE I PUNTI D'INTERSEZIONE CON GLI ASSI PONENDO PRIMA X=0 E POI PONENDO Y=0

3)DETERMINARE LA POSITIVITA' DELLA FUNZIONE "Y>0" 

4)DETERMINARE I LIMITI PER X TENDENTE A INFINITO E POI X TENDENTE A MENO INFINITO.SE LA FUNZIONE E' RAZIONALE FRATTA,OLTRE A DETERMINARE IL LIMITE DI X TENDENTE A INFINITO E X TENDENTE A MENO INFINITO, BISOGNA ANCHE DETERMINARE IL LIMITE DI X TENDENTE AL VALORE DEL CAMPO DI ESISTENZA TROVATO INIZIALMENTE.

5)DISEGNARE IL PIANO CARTESIANO, RIPORTARE I PUNTI D'INTERSEZIONE E SE SONO PRESENTI GLI EVENTUALI ASINTOTI E TRAMITE L'UTILIZZO DEI LIMITI TROVATI TRACCIAMO IL PROBABILE ANDAMENTO DELLA FUNZIONE.

risposta inviata 7 Giugno 2017 da LaMalfa1 (24 punti)
0 voti
I passaggi che ci permettono di tracciare un grafico di una funzione sono:
1) determinare il campo di esistenza 
2)determinare le intersezioni con gli assi , una volta ponendo x=0 e un'altra volta ponendo y=0
3)determinare la positività della funzione " y>0"
4)determinare i limiti per x tendente a infinito e x tendente a meno infinito " se ci troviamo nel caso di una razionale fratta dobbiamo fare anche il limite che tende al valore del campo di esistenza "
5) riportare le intersezioni con gli assi nel grafico, riportare, se sono presenti , gli asintoti e grazie all'aiuto dei limiti disegnamo il possibile andamento della funzione
Read more at http://www.elenet.net/index.php?qa=2526&qa_1=grafico-di-una-funzione#9Jizb7d7ZqFMqHOc.99
risposta inviata 7 Giugno 2017 da Salvatoredblasi (28 punti)
Non capisco il link che hai messo alla fine!!!

Domande correlate

+1 voto
3 risposte
quesito posto 3 Giugno 2017 in Triennio da prof. s.barbieri Corsista (44 punti) | 50 visite
+12 voti
8 risposte
quesito posto 5 Maggio 2017 in Triennio da prof. s.barbieri Corsista (44 punti) | 340 visite
+9 voti
8 risposte
quesito posto 11 Maggio 2017 in Triennio da prof. s.barbieri Corsista (44 punti) | 235 visite
684 domande
1,334 risposte
631 commenti
2,177 utenti