I.I.S.S. Alessandro Volta - Palermo
0 voti
Cita tutti i problemi che possono verificarsi, sia in termini di guadagno che di perdita, nella gestione delle scorte.
quesito posto 25 Maggio 2017 in Tecnologie e Tecniche di installazione e manutenzione da G.SpurioRasizzi Corsista (56 punti)
  

1 Risposta

0 voti

Per scorte si intende l'insieme delle risorse giacenti nei magazzini dell'azienda, distinte in:

  • materie prime;
  • prodotti semilavorati;
  • prodotti completamente finiti.

Quando le scorte diventano una reale necessità per l' azienda? Quando si ha una variabilità della domanda, quando si determinano mutamenti sui mercati per ragioni politiche o economiche, per fattori speculativi, per esempio, in previsione di mutamenti di prezzi delle materie prime, oppure per motivi inerenti l'organizzazione del lavoro quali la realizzazione dei prodotti in tempi diversi.

Per la gestione delle scorte è necessario ottimizzare il rapporto tra i costi di gestione di esse e i benefici che si possono ricavare.

I costi sono rappresentati da:

  • stoccaggio: si deve mantenere integro e conservato il prodotto;
  • approvvigionamento;
  • vincolo del capitale: che non può essere utilizzato per altre forme di investimento;
  • prodotto invenduto: quando la domanda è inferiore all'offerta;
  • mancato guadagno: quando si ha l'effetto opposto cioè la richiesta è superiore alla giacenza e le perdite sono relative alla merce che la ditta non ha potuto vendere e quella di "perdita d'immagine" nei confronti del cliente.

Numerosi sono i benefici che può avere una impresa se la giacenza delle scorte di magazzino viene gestita in modo attento e intelligente. Si possono avere migliorie in vari settori quali:

  • progettazione, attraverso miglioramenti nella previsione delle sequenze operative relative alla produzione;
  • produzione, con un miglioramento negli standard organizzativi;
  • commerciale, con una agevolazione nei rapporti con la clientela (tempi di consegna e assistenza).

Per una corretta gestione delle scorte è indispensabile che l'azienda elabori diversi modelli di controllo quali grafici giornalieri, mensili, annuali anche mediante l'uso di software dedicati.

risposta inviata 6 Giugno 2017 da G.SpurioRasizzi Corsista (56 punti)
684 domande
1,334 risposte
631 commenti
1,489 utenti